Le prime parole del vento

Io amo i ribelli, chi va contro i dogmi, chi umilia gli intoccabili e abbraccia gli umili.

Amo chi è controcorrente, i diversi, i pazzi, coloro che combattono le regole che giudicano sbagliate e non accettano mai senza riflessione ciò che altri hanno deciso per loro.

Amo i pensanti, i critici, le voci fuori dal coro.

E non sopporto la morale, non sopporto i moralisti.

Non sopporto gli obbedienti.

Chloris D.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...